Contattaci

Liceo Scientifico Statale "A. Tosi"
Via T. Grossi, 3 - 21052 Busto Arsizio (VA)
TEL 0331.350660 - FAX 0331.350626

IBAN IT65A0521622800000000006245
Codice meccanografico VAPS01000D

Dirigente: Patrizia Roberta Iotti

Vicario del Dirigente: Pierangela Maverna
Collaboratrice: Luisa Farioli
DSGA: Pierangela Conti
Segreteria: Didattica

PEC Dirigente: dirigente@pec.liceotosi.org
PEC Segret.: segreteria@pec.liceotosi.org
PEC Liceo: vaps01000d@pec.istruzione.it

È possibile utilizzare gli indirizzi di posta certificata sopra indicati unicamente scrivendo da un'altra casella di posta elettronica certificata.

Piano Offerta Formativa

Tramite il link a seguire è possibile scaricare il POF e i relativi allegati per l'anno scolastico in corso:

"Molto meglio è studiare quelle cose che si possono conoscere con l'esperienza, poichè solo l'esperienza non falla. E laddove non si può applicare una delle scienze matematiche, non si può avere la certezza." (Codice Atlantico, Leonardo da Vinci)

EXPO2015

Al link il filmato che partecipa al concorso nazionale

progettoscuola 

INVALSI

iSchool - Didattica online

Organigramma

Elenco dei docenti coordinatori di classe e dell'organigramma nominativo per a.s. 2010/11:

Progetto Cariplo Scuola 21

Sul sito ANISN sono disponibili i materiali finora prodotti.

Link rapidi

I collegamenti a seguire permettono di accedere direttamente ad alcune sezioni o materiali del sito:

Alla voce di menù "Genitori - Associazione genitori" si possono trovare le notizie relative a tutte le attività dell'Associazione.

Ai link i Documenti del 15 maggio delle classi quinte

5A - 5B - 5C - 5D - 5E - 5G - 5H - 5L - 5M

La redazione "La Voce degli studenti" ha conseguito due premi.

 

Sabato 16 maggio nella sala cine-teatro di Cairate ha ricevuto un premio in denaro, destinato a finanziare il progetto del giornale. Tale riconoscimento è stato elargito in occasione del Concorso giornalistico "Severo Ghioldi".

L'altro premio è stato conseguito a Chianciano: si tratta di un diploma in occasione del Premio "Giornalista per un giorno", indetto dall'Associazione Alboscuole.

 

Congratulazioni a tutti coloro che dedicano tempo, energia e passione al nostro giornale!

Giovedì 28 maggio, alle h. 21, presso il teatro Lux di Sacconago,

"Istinti omicidi",

spettacolo del liceo.

Attori e autori dello spettacolo: Luoni Maria, Satta Daniela, Moscelli Eleonora, Salmoiraghi Giulia, Biraghi Lorenzo, Pellegrino Letizia, Chen Alexia, Franzon Matteo.

Regista: Tettamanti Claudio;

docente: Gallazzi Rosa.

Musicisti: Chiarenza Paolo, Casuscelli Angela, De Paoli Chiara, Lerro Francesco, Gandolini Matteo, Bollati Giovanni.

Maestra di musica: Castelli Alice;

docente: Ballarati Monica.

Scenografia e costumi: classe 4° I; docente: Di Pietro Jessica.

 

Lo spettacolo rientra nel progetto del liceo, in collaborazione con Fondazione Cariplo e con contributo dell'Associazione Genitori, dal titolo "Teatro:rete sociale", che nel corso di tre anni affronterà temi di interesse sociale. Quest'anno, dopo un lavoro di quattro classi di biennio (1° A, 1° C, 1°I, 2° H) con il supporto di esperti sul tema dell'aggressività e del rispetto, si è attivato un laboratorio teatrale, coadiuvato dal gruppo musica e da una classe che si è occupata della scenografia. Il testo dello spettacolo che ne è sortito è stato completamente redatto dai ragazzi del laboratorio teatrale.

 

Il 5 giugno lo spettacolo sarà messo in scena al Teatro Elfo di Milano.

La partecipazione è libera e gratuita

L' Unione Europea ha indetto per il giorno 17 maggio di ogni anna Ia Giornata Internazionale contro l'omofobia. I principi a cui si ispira la giornata sono quelli costitutivi sia dell'Unione Europea sia della Costituzione italiana: il rispetto dei diritti umani e delle liberta fondamentali, l'uguaglianza fra tutti i cittadini e la non discriminazione.


Queste sono anche le condizioni che consentono alia società di promuovere l'inclusione di tutti e di ciascuno e di battersi contro ogni offesa aile persone.

Ogni giorno la scuola educa al contrasto dell'omofobia e di ogni altra forma di discriminazione.

Solo con l'educazione si superano i pregiudizi e gli stereotipi ancora presenti nella nostra società.

 

 

 

Le nostre rappresentanze femminile e maschile hanno riscosso grandi successi anche nelle fasi regionali dei campionati di atletica.

La fase nazionale si svolgerà a Desenzanodal 25 al 28 maggio.

Maggiori informazioni sulla pagina sportiva del sito.

 

8maggio

Si ricorda che martedì 12 maggio si svolgeranno le prove INVALSI per le classi seconde.

 

Le classi 2A, 2D, 2H usciranno alle ore 12.25 per poter completare lo svolgimento delle prove.

Per le altre classi l'orario sarà quello curricolare ordianario.

I nostri studenti si sono confermati ancora Campioni provinciali sia con i maschi che con le femmine

Battuto il record di istituto di 1000 metri che durava da oltre 20 anni: 3' 08" Porri Francesca 1B 


Altre importanti prestazioni
1.56m salto in alto femminile Rondanini Elena 2A
Crosta Matteo 2' 44" nei 1000m 2E

Tutti i risultati hanno contribuito al risultato finale: congratulazioni!

l'8 maggio finali regionali all'ARENA di Milano

 

provincialiatletica2015

Come già comunicato in precedenza, sono stati indetti i seguenti concorsi di scrittura, ai quali gli studenti sono invitati a partecipare:
- Racconto su "La diversità è una ricchezza ( ? ! )", dell'Informazione. Consegna alla prof. Gallazzi Rosa entro fine maggio. Vedere comunicazione del 3 dicembre 2014.
- Poesia su "La solitudine cerca la speranza" di Fratello Sole; consegna alla prof. Gallazzi Rosa entro il 10 maggio. Vedere comunicazione del 25 febbraio 2015.
- Racconto su "A tavola", del Premio Chiara Giovani. Scadenza 11 maggio 2015. Vedere comunicazione del 30 marzo 2015.

In previsione dello sciopero del 5 maggio 2015, si comunica che l'Istituto potrebbe non essere in grado di assicurare il normale servizio, è garantita comunque la vigilanza.

La classe 2E con la prof. Invernizzi, per ricordare il genocidio degli Armeni del 24 aprile 1915 propone la poesia "Il carro dei cadaveri" di Daniel Varujan, intellettuale armeno ucciso nella notte tra il 23 e il 24 aprile 1915. Le crude immagini che la contraddistinguono sono un invito alla riflessione sull'efferatezza di tutti i massacri, contro qualunque a o etnia.

 

Verso sera per le strade deserte assa un carro cigolando. Un cavallo sauro lo tira, dietro cammina un soldato ubriaco.

E' la bara dei massacrati, che va al cimitero degli Armeni. Il sole al tramonto distende sul carro una sindone d'oro.

Il cavallo è magro: trascina a stento il raccolto dei suoi padroni crudeli con le orecchie pendenti sembra riflettere intensamente a quanti

secoli servono per arrivare all'ultimo fienile dei santi mietuti...

e sui muri intorno la sua coda pendente spruzza sempre, sempre sangue.

E ancora sangue continua a sgorgare dai cerchi delle ruote, come se il carro trasportasse rose, come se fosse dell'aurora il carro di fuoco.

Sono uno sull'altro i cadaveri, il figlio nei riccioli della madre avvolto. Uno ha ficcato l'intero pugno nella calda ferita aperta dell'altro.

E un vecchio con la mandibola in frantumi fissa gli occhi nel cielo, dove una maledizione e una preghiera si mescolano alla nera vendetta.

L'intestino uscito fuori di un altro penzola giù dal carro: un cane da dietro lo afferra e si dedica a divorarlo.

Non hanno più forma nè testa: portano ferite di mille armi. Il loro corpo è già fratello alla terra: ecco, vanno al cimitero.

Su di loro nessuno viene a piangere o a dare l'estremo saluto: nel silenzio della città solo l'odore del sangue va attorno con lo zefiro.

Ma nel buio di finestra in finestra ecco, candele si accendono: sono le nonne che pregano di nascosto sulla bara rossa.

E allora su un balcone esce bella una vergine, e piangendo lancia un pugno di rose sul carro che passa.

 

 

 

Area riservata

L'accesso all'area riservata del sito è limitato al solo personale autorizzato in possesso di apposite credenziali di accesso:

Se non disponi di credenziali puoi farne richiesta presso gli uffici di segreteria di Istituto.

Amministrazione trasparente

Amministrazione trasparente
Amministrazione trasparente

Albo pretorio

Albo on line

Codice disciplinare

IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il D. L.vo 165/01, VISTO il D. L.vo 297/94, VISTO il D. L.vo 150/09 DISPONE la pubblicazione del "CODICE DISCIPLINARE". Il documento equivale a tutti gli effetti alla sua affissione all'ingresso della sede di lavoro. Sono allegate nell'ordine: Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni, Codice disciplinare per il personale docente, Codice disciplinare per il personale ATA, Codice disciplinare dei dipendenti pubblici, come meglio individuato dagli artt. 55 e seguenti del D. L.gs n. 165/01 come integrato con modifiche dal già citato D. L.gs n. 150/09 recante l'indicazione delle "sanzioni disciplinari e responsabilità dei dipendenti pubblici".

Sicurezza

Materiali autoaggiornamento

I materiali sono sul server, nella cartella Docenti > Sicurezza2012.2014

Nuove disposizioni per le certificazioni di cui all'art. 15 della L. 183/11

Alla luce del nuovo dettato normativo le Pubbliche Amministrazioni non potranno più chiedere ai cittadini la presentazione di documenti che siano già detenuti dalla stessa o da altre amministrazioni. L'eventuale richiesta di certificazioni, dunque, dovrà essere inoltrata direttamente alle amministrazioni certificanti. In alternativa potrà essere richiesta al cittadino interessato la sola produzione di dichiarazioni sostitutive di certificazione o di atto di notorietà.

Le pubbliche amministrazioni, dunque, allorquando su richiesta dei soggetti privati rilasceranno certificazioni dovranno apporre, a pena di nullità, la dicitura: "Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi". Al link seguente la circolare completa.

Graduatorie di Istituto

Criteri accoglibilità studenti

DSA e BES - STRANIERI

Linee guida integrazione alunni stranieri (feb 2014)

Documento predisposto da USR Lombardia su studenti BES

Sono consultabili i materiali relativi ai Disturbi Specifici di Apprendimento:

Contrattazione Integrativa di Istituto

Validità anno scolastico

Link alla circolare di istituto sulla base della CM 20 del 4.3.2011

Certificazioni

Sistema di gestione per la qualità
conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2008
Sistema Gestione Qualità

 

Liceo Scientifico Statale "A. Tosi" - Via T. Grossi, 3 - 21052 Busto Arsizio (VA) - Cod. meccanografico VAPS01000D - C. F. 81009550120

Realizzazione tecnica e grafica a cura di SpoonDesign